Manutenzione impianti allarme e controllo batterie

Ogni impianto di allarme o sistema antintrusione deve essere sempre sottoposto a manutenzione periodica per favorire il corretto funzionamento.

E’ utile sia per l’utente che per l’installatore aprire un contratto di manutenzione nel momento dell’installazione dell’impianto.

Il contratto di manutenzione prevede infatti il controllo periodico durante il quale vengono effettuate le seguenti operazioni di assistenza:

  • Controllo parti componenti l’impianto;
  • Test funzionamento della centrale, dei sensori e degli organi di comando;
  • Test sui dispositivi di segnalazione di allarme;
  • Controllo e sostituzione preventiva di batterie e componenti soggetti ad usura.

I contratti di manutenzione devono anche prevedere:

  • Specifiche su assistenza in garanzia;
  • Specifiche su assistenza a chiamata.

Particolare attenzione va posta sul controllo delle batterie: in caso di batterie scariche o danneggiate, il funzionamento del sistema di allarme viene compromesso.

Tipologie di batterie utilizzate negli impianti di allarme e loro durata   

Gli allarmi sono normalmente dotati delle seguenti batterie:

  • batteria tampone per sistemi di allarme via cavo
  • batterie al litio per sistemi wireless
  • batteria per la sirena
  • batterie per sensori

 

 

 

Batteria tampone per sistemi di allarme via cavo

La batteria tampone in particolare è quella batteria che permette al sistema di continuare a funzionare in caso di perdita di corrente, sovraccarico o disattivazione dell’interruttore generale. Si tratta di batterie ricaricabili da 12 V con una vita media che va dai 3 ai 5 anni.

A seconda della potenza del sistema di allarme via cavo, Elan mette a disposizione di installatori e rivenditori le seguenti batterie:

La sirena esterna è generalmente dotata di batteria tampone 12V 2AH.

Batterie al litio per sistemi allarme wireless e sensori

Nei sistemi di allarme wireless vengono utilizzate le cosiddette batterie al litio.

A tal proprosito Elan consiglia le seguenti batterie:

Batterie al litio per sirene di allarme

Le sirene per allarme sono fondamentali all’invio di un allarme acustico e luminoso in caso di intrusioni e/o manomissione della centralina. Per far sì che la sirena sia sempre funzionante è importante che le batterie siano sempre cariche.

Elan è a disposizione per fornire maggiori informazioni sulle batterie per sistemi di allarme a rivenditori e installatori presenti in Italia, in Europa e fuori Europa.

CONTATTA ELAN PER MAGGIORI INFORMAZIONI SULLE BATTERIE