Un po’ di chiarezza sulla normativa CEI UNI 36762

Oggi vogliamo fare un po’ di chiarezza sulla normativa CEI UNI 36762 che regolamenta i vecchi cavi categoria 0 (bassa tensione) con i cavi categoria 1 (cavi energia). Tale normativa fa luce sulle caratteristiche di isolamento che devono essere rispettate, affinchè i cavi segnale e i cavi elettrici possano essere posati nella stessa canaletta.

elan-cavi-colorati-960x464_c

Questa normativa entrata in vigore già da alcuni anni ha senza dubbio portato delle novità interessanti per installatori, rivenditori, progettisti e tutti gli addetti ai lavori che si trovano ad avere a che fare quotidianamente con il tema della sicurezza legata ai cavi elettrici.

La norma parla chiaro. Qualora il cavo segnale abbia, infatti, uno spessore minimo di 0,5 mm e garantisca un isolamento >= 2 KV a.c. per almeno cinque minuti, lo stesso può essere posato insieme ad un conduttore elettrico con tensione nominale  <= 400 V a.c. (Uo), senza particolari accorgimenti.

In altre parole la CEI UNEL 36762 stabilisce che non è più necessario identificare l’isolamento ricorrendo alle vecchie sigle GR.2 (250V), GR3 (450V) e GR4(750V) ma basterà appunto verificare che questo sia o meno conforme alla suddetta norma.

Tutti i cavi ELAN , cavi per antifurto, cavi elettrici, cavi LAN e cavi antincendio rispettano a pieno la CEI UNI 36762 e ormai da diversi anni sono pertanto marcati con il contrassegno C-4 (U0=400V).

Un estratto della normativa è inoltre consultabile e scaricabile nella nostra sezione “Downloads”, all’interno della quale è possibile trovare le principali norme vigenti e altri utili strumenti di lavoro.