Sistema di allarme e videosorveglianza via cavo o wireless. Quale scegliere?

Nell’istallazione di un sistema d’allarme la scelta sul tipo di tecnologia da adottare è senza dubbio quella più rilevante. Per eliminare ogni dubbio, possiamo dire che non vi è in assoluto una tecnologia migliore dell’altra. Il sistema d’allarme deve essere efficiente ed installato nel modo opportuno, qualunque sia la scelta tra cavo o wireless.

Scegliere tra un sistema di antifurto via cavo e un sistema wireless significa, infatti, analizzare i pro e i contro di entrambe le soluzioni e valutare quella più adatta alle proprie esigenze.

Sistema di allarme e videosorveglianza via cavo

Approfondiamoli insieme. Con un sistema di antifurto via cavo, che utilizza batterie ricaricabili di qualità, la sostituzione delle stesse avverrà solamente dopo svariati anni. I costi di manutenzione di un sistema allarme via cavo inoltre, sono decisamente inferiori rispetto a quelli di un sistema senza fili.

Di contro l’installazione di sistema con cavi può creare problematiche in fase di realizzazione. Mentre l’installazione in magazzini, prefabbricati o locali di nuova costruzione non comporta particolari difficoltà, la canalizzazione di un sistema antifurto via cavo all’interno di abitazioni può essere un limite soprattutto da un punto di vista estetico.

alarm

Sistema di allarme e videosorveglianza wireless

Discorso opposto per il sistema di antifurto wireless spesso alimentato da batterie al litio. Questo sistema d’allarme richiede installazioni veloci, poco complesse e senza particolari “stravolgimenti” estetici. La periferica, inoltre, può essere posizionata nel punto che si vuole, non avendo cavi allarme da dover posizionare.

Lo svantaggio principale del wireless, invece, sta nel maggior costo sia del sistema che della manutenzione; alcuni tipi di periferiche, inoltre, consumando troppo non possono ancora essere utilizzati.

Tirando le somme, la scelta tra i due tipi di impianti antifurto va valutata caso per caso. Se la canalizzazione per i cavi è già presente o può essere costruita in poco tempo (considerando anche cablaggio e collaudo), la convenienza a scegliere un impianto allarme via cavo è sicuramente maggiore. Se invece siamo costretti a compiere modifiche strutturali all’edificio (es. rompere un muro, mantenere una canalina esterna all’interno di un appartamento,…) allora probabilmente la scelta del wireless sarà la più corretta. Nulla vieta l’installazione di un sistema misto, che garantisce di arrivare via radio dove non è possibile arrivare con i cavi.

Litio Immagine

Materiali per sistemi di allarme e videosorveglianza

Qualsiasi tecnologia adottiate, ELAN mette a disposizione di installatori e rivenditori prodotti ideali per qualsiasi sistema d’antifurto.

CONTATTA ELAN PER SAPERNE DI PIU’