Come conservare le batterie non ancora utilizzate

E’ fondamentale che distributori e installatori sappiano come conservare le batterie non ancora utilizzate. Esistono pochi e semplici accorgimenti:

  1. Conservare le batterie all’interno delle confezioni originarie. Ciò permette di proteggere le batterie da fattori ambientali esterni e di tenere i terminali lontani da altri metalli.
  2. Conservare le batterie in luoghi asciutti e freschi. Tenere le batterie ad una temperatura di 15° ed evitare umidità o di temperature estreme.
  3. Conservare le batterie all’interno di imballi speciali in modo che i terminali positivi e negativi siano distanti tra loro. La vicinanza tra i terminali determina infatti può portare le batterie a scaricarsi in maniera graduale.
  4. Evitare di conservare insieme batterie nuove con batterie utilizzate. Queste ultime infatti possono trasmettere elettricità e far scaricare le nuove.
  5. Lasciare i tappi di plastica sulle batterie (se provvisti). I tappi infatti evitano che i terminali possano toccarsi e quindi scaricare le batterie.

Queste regole valgono sia per le batterie al litio sia per le batterie al piombo.

Vantaggi nel conservare le batterie nel modo corretto

Conservare le batterie nel modo giusto permette di ottenere dei benefici:

  • prolungare la loro durata
  • impedire che diventino un pericolo per la sicurezza
  • trovarle facilmente quando ne hai bisogno
  • utilizzarle nel tempo in base alla data di scadenza (o di acquisto)

Elan fornisce ad installatori e distributori che acquistano le batterie BIG BAT indicazioni sul modo di conservare le batterie e come farle durare più a lungo.

SCARICA IL CATALOGO DELLE BATTERIE BIG BAT

Per qualsiasi ulteriore informazione o per richiedere un’offerta sulle batterie BIG BAT, Elan è a disposizione.

CONTATTA ELAN PER INFORMAZIONI